Il cocktail che sostituisce il cibo

24 marzo 2013 12:150 commentiDi:

Durante la passata settimana ha fatto molto discutere il caso di un ragazzo americano che ha “inventato” un nuovo modo di nutrirsi. Si tratta di Rob Rhinehart, che ha sostituito completamente il cibo con un cocktail che a suo avviso contiene tutte le sostanze nutritive di cui il nostro fisico ha bisogno.

>  Perché i passati di verdura tolgono la fame

Per Rob Rhinehart, infatti, programmatore di Atalanta di 24 anni, cucinare è una autentica perdita di energie, di tempo e di denaro. Da un po’ di tempo a questa parte il suo cibo è così diventato un miscuglio di vitamine, minerali, carboidrati, amminoacidi e grassi, a cui ha dato il nome di Col Soylent.


Il cocktail inventato  da Rob è di colore beige ed è praticamente inodore. Rob lo usa al massimo due volte la settimana. L’idea di inventare un nuovo metodo nutritivo, racconta, è stata dettata dalla necessità di dare maggiore efficienza al mondo del cibo, una delle sfere della nostra vita ancora caratterizzata da un certo senso di “arretratezza”.

> La prima colazione è il pasto fondamentale

Il suo scopo è stato infatti quello di creare un’alternativa al cibo che fosse pratica, economica e al tempo stesso salutare. Rob pensa dunque in grande: si augura anzi che il suo cocktail possa un giorno diventare il cibo dell’umanità intera.






Tags:

Lascia una risposta