Il menu della Dieta Fast

23 marzo 2013 18:240 commentiDi:

C’è chi la chiama Dieta Fast, chi la chiama dieta ad intermittenza e anche chi la chiama dieta 5:2. La sostanza, tuttavia , è sempre la stessa.

Si tratta della nuova Fast Diet, che arriva dall’Inghilterra e promette a tutti coloro che vogliono dimagrire successi evidenti in tempi molto rapidi.

Scoperto dolcificante senza calorie

Il meccanismo su cui si basa la dieta è molto semplice, perché prevede la possibilità di mangiare ciò che si vuole per i primi cinque giorni e poi l’osservanza di due giorni di digiuno o semi-digiuno.


Ma quale potrebbe essere un tipico menu di questa dieta ad intermittenza? L’unico vincolo posto dai suoi ideatori è quello di non assumere non più di un tot di calorie nei giorni in cui è possibile mangiare: 500 per le donne e 600 per gli uomini.

> Dimagrire con l musica dal vivo 

Nei giorni liberi il pasto può essere consumato in un’unica soluzione o in due tranches. Si può ad esempio mangiare un piatto di insalata condita con un filo d’olio: con 200 gr di insalata siamo già sulle 90-95 calorie. A questo poi si può aggiungere uno yogurt alla frutta, che apporta altre 100 calorie all’incirca.

Per quanto riguarda però la scelta dei cibi, c’è la massima libertà: anche fritti e alcolici sono ammessi. L’importante è rispettare poi il periodo di digiuno.






Tags:

Lascia una risposta