Il multitasking è donna, è arrivata la prova scientifica

5 dicembre 2013 12:190 commentiDi:

cervelletto

Uno studio condotto dall’Università della Pennsylvania ha dato la dimostrazione scientifica che il multitasking è una capacità prettamente femminile. Non che gli uomini non siano in grado di fare più cose contemporaneamente, ma alle donne riesce meglio e con meno sforzo.

I ricercatori hanno analizzato attraverso risonanza magnetica la reattività del cervello delle donne e degli uomini a diverse tipologie di stimoli e, oltre a rendersi conto delle differenti modalità di pensiero, hanno notato anche che le differenze tendono a diventare più marcate con l’avanzare dell’età.


La differenza principale riscontrata è nella quantità e nella disposizione delle connessioni tra le diverse aree del cervello. Nella donna, le connessioni vanno da un emisfero all’altro del cervello, collegando così l’area della logica a quella dell’intuizione; mentre negli uomini i collegamenti più frequenti all’interno della stessa zona del cervello e con la parte posteriore dello stesso, il cervelletto, che regola le funzioni motorie.

Questa differenza dei collegamenti nel cervello porta gli uomini e le donne ad avere diverse predisposizioni: gli uomini hanno una maggiore capacità di ricevere informazioni e metterle subito in pratica e sono più predisposti a eseguire attività fisiche, mentre le donne hanno maggiore facilità a ricordare un volto, trovare qualcuno in mezzo ad una stanza affollata, tenere a mente aneddoti riguardanti una persona.






Tags:

Lascia una risposta