Il senso di colpa fa ingrassare

17 marzo 2013 18:200 commentiDi:

 

Chi non ha mai provato un chiaro senso di colpa quando, nel bel mezzo di una rigida dieta, si viene per caso meno alle prescrizioni di quest’ultima? E chi non ha notato che una pur piccola trasgressione ha poi il potere il generarne, su questo fronte, una ancora più grande? La responsabilità, in questo caso, è tutta di quel senso di colpa che nasce spontaneamente in noi e che ci fa agire proprio come non vorremmo.

Un trucco per non ingrassare


Ora uno studio olandese ha messo proprio alla prova il meccanismo che lega il senso di colpa e l’assunzione del cibo in occasione dei regimi alimentari controllati, cioè delle diete. Dopo una serie di attenti esami, infatti, i ricercatori olandesi sono riusciti a dimostrare che è proprio il senso di colpa ciò che, il più delle volte, ci fa ingrassare, perché la condizione psicologica è fondamentale quando si affronta una dieta.

> Scoperto dolcificante senza calorie

Sentirsi sulla strada del fallimento, cioè, ci porta a consumare alimenti più grassi e in maggiori quantità e ci induce ad allontanarci dall’obiettivo del dimagrimento. Per far funzionare bene una dieta, invece, è molto importante conservare uno stato d’animo sereno e un sereno rapporto con il cibo, senza considerarlo un attentato alla nostra linea.






Tags:

Lascia una risposta