Individuata proteina responsabile del colesterolo alto

30 ottobre 2012 09:520 commenti

Un gruppo di ricercatori canadesi della McMaster University di Hamilton è riuscito ad individuare la proteina alla base di elevati livelli di colesterolo. Si tratta della “resistina“, proteina secreta dai tessuti adiposi e che causa il cosiddetto “colesterolo cattivo” (Ldl), aumentando in tal modo il rischio di patologie cardiache. La ricerca è stata presentata in occasione del Canadian Cardiovascular Congress e ha dimostrato la capacità della resistina di aumentare la produzione delle lipoproteine a bassa densità nelle cellule del fegato umano, degradando al contempo i recettori di tali lipoproteine. Di conseguenza, vengono ridotte le capacità del fegato di eliminare il colesterolo cattivo dall’organismo.

Ma non è tutto. Lo studio dimostra infatti che la resistina non solo aumenta la produzione del colesterolo cattivo ma diminuisce anche l’efficacia delle statine, ovvero dei farmaci assunti per contrastare l’insorgenza di elevati livelli di lipoproteine a bassa densità e che vengono usati nel trattamento e nella prevenzione delle malattie cardiovascolari. Secondo i ricercatori, l’esistenza di questa proteina spiegherebbe perché il 40% circa delle persone che prendono le statine non riscontra un abbassamento dei livelli di Ldl. I risultati di questo studio, sostengono i ricercatori, sono importanti soprattutto da questo punto di vista, in quanto potrebbero aprire la strada a una nuova rivoluzionaria terapia capace di contrastare gli effetti della resistina e di aumentare al contempo l’efficacia delle statine.

Elevati livelli di colesterolo nel sangue, ricordiamo, sono considerati la causa della maggior parte delle malattie cardiovascolari, come infarto, disturbi cardiovascolari periferici, la aterosclerosi e la coronaropatia.

Tags:

Lascia una risposta