Influenza 2014, tutti i sintomi

15 dicembre 2013 08:550 commentiDi:

Influenza-raffreddore-febbre-malanniIn questi giorni e nei prossimi tanti italiani passeranno il loro tempo a letto in preda a febbre, tosse e raffreddore. Si tratta davvero di influenza o di un semplice malanno di stagione?

I sintomi dell’influenza e quelli delle infezioni del tratto respiratorio comuni nelle stagioni fredde sono molto simili e spesso vengono confusi. Impariamo a riconoscere queste due patologie.

Appena si ha un po’ di febbre si è soliti dire di avere l’influenza. Ma l’influenza non è la conseguenza di un raffreddamento, bensì dell’attacco di un virus, e, diversamente dal raffreddore, presenta dei sintomi ben specifici che devono essere tutti presenti per pter parlare di influenza e curarla secondo le prescrizioni del caso.

Gli esperti identificano tre sintomi specifici dell’influenza: presenza di febbre abbastanza elevata e repentina, un sintomo respiratorio (tosse, raffreddore, mal di gola) e un sintomo sistemico (dolori muscolari o articolari, mal di testa, stanchezza. Se anche uno di questi sintomi non si presenta, non è possibile parlare di influenza.

Quindi, in presenza di uno solo o di due di questi sintomi, è sufficiente attendere che la malattia faccia il suo corso cercando attraverso i farmaci da banco di lenirne gli effetti, mentre in caso di influenza la prescrizione deve essere fatta da un medico in base al grado della malattia e alle esigenze dei pazienti.

Tags:

Lascia una risposta