Influenza, 3 milioni di italiani malati

9 febbraio 2012 09:160 commenti

Proprio a inizio anno avevamo parlato di influenza stagionale anticipandovi che il peggio sarebbe dovuto ancora arrivare, infatti secondo le ultime statistiche quasi 2,8 milioni di italiani sono stati colpiti da malattie virali. Il picco massimo è stato raggiunto proprio in questi giorni, tanto che nell’ultima settimana 570mila persone si sono trovate a letto con la febbre a causa del freddo polare che sta colpendo proprio in queste ore la nostra amata penisola.

I dati sono stati pubblicati da Influnet dell’Istituto Superiore di Sanità, dalla quale emerge che il livello di incidenza nell’ultima settimana è pari a 9,47 casi per mille assistiti, quindi a circa 570mila casi in sette giorni.


I numeri parlano chiaro, infatti molto probabilmente è stato raggiunto il picco epidemico, anche se dall’inizio dell’anno sono stati oltre 2 milioni 794mila gli italiani che si sono messi a letto con febbre, problemi respiratori o intestinali e dolori articolari. Le vittime preferite sono ancora una volta i bambini, soprattutto nella fascia compresa tra 0 e 4 anni, tanto che l’incidenza in questo caso è di 30,35 casi per mille assistiti. I ragazzi dai 5 ai 14 anni corrono meno rischi, così come nella fascia 15-64 anni, dove il rapporto è di 3,38 casi su mille persone. Dalle ultime statistiche la regione italiana più colpita dal virus sono le Marche, seguite a ruota da Campania e Trentino Alto Adige.






Tags:

Lascia una risposta