Inventato il lecca lecca contro il singhiozzo

10 maggio 2012 12:200 commenti

Il singhiozzo è uno dei disturbi più fastidiosi che ci siano e quando si è afflitti da un attacco, ciascuno tenta in ogni modo di eliminarlo. Ma non tutti i metodi sembrano essere efficaci.

Lo sa bene Mallory Kievman, una tredicenne statunitense, che nel 2010 stata colpita da un attacco particolarmente grave di singhiozzo: la ragazza aveva provato ogni rimedio per risolvere il suo problema. E così, dopo aver trattenuto il respiro, prendere uno spavento improvviso, ingoiare acqua salata, respirare in un sacchetto (tutto inutilmente) ha provato un rimedio fai da te.

Miscelando tre semplici ingredienti, un lecca-lecca, dell’aceto di sidro di mele e lo zucchero, ha risolto il suo problema. Un metodo semplice e un’intuizione rivoluzionaria che sono diventati un lecca-lecca, l’ Hiccupops, in grado di far passare rapidamente il fastidioso e ostinato disturbo.


Mallory ha spiegato al New York Times che il suo Hiccupops attiva una serie di nervi in gola e in bocca che sono responsabili dell’arco riflesso del singhiozzo. In pratica andando a sovraccaricare i nervi riesce a cancellare il messaggio del singhiozzo. Mallory è intenzionata a creare una società che distribuisca il suo Hiccupops, il lecca-lecca miracoloso che blocca il singhiozzo e l’intuizione della ragazzina non è passata inosservata agli esperti che hanno già promosso lo sviluppo della società che occuperà della produzione e del lancio dell’innovativo e semplice prodotto.

Soddisfatta della sua invenzione, Mallory potrebbe avere davanti a sé una brillante carriera e non ha mai nascosto di voler studiare medicina, diventare un medico per aiutare le persone.






Tags:

Lascia una risposta