La diffusione del melanoma

2 giugno 2013 11:280 commentiDi:

sole1Il melanoma è una delle patologie tumorali più diffuse che colpisce la pelle dell’ uomo. Il tumore si sviluppa a partire dai melanociti, ovvero quelle cellule che si trovano nello strato più profondo dell’ epidermide e che sono responsabili della colorazione assunta dalla pelle quando ci si espone in modo prolungato ai raggi del sole.

Lettini abbronzanti troppi rischi Melanoma

Il melanoma nel mondo è una patologia che colpisce ogni anno in Italia ben 8000 persone, causando la morte di almeno 1600. A livello statistico, infatti, nell’ ultimo decennio è stato possibile registrare nel mondo un incremento del 15% dei nuovi casi riscontrati ogni anno.


Melanoma record di casi a Torino

Per quanto riguarda la situazione dell’ Italia, invece, i casi di melanoma che si registrano ogni anno sono circa il 3,5% dei casi di tumore rilevati in totale. Nel nostro Paese, dunque, circa una persona su otto rischia di avere una diagnosi di melanoma cutaneo almeno una volta nella vita.

Nel 70% dei casi, infatti, il melanoma è un tipo di tumore che insorge anche sulla cute sana, mentre nel 30% nasce dalla modificazione di nei preesistenti, che vanno quindi tenuti sotto stretto controllo.

Più volte la ricerca scientifica ha messo in relazione l’ incidenza del melanoma con l’ abitudine di sottoporsi a lampade solari.






Tags:

Lascia una risposta