La situazione dell’assistenza domiciliare in Italia

2 giugno 2013 12:170 commentiDi:

malatoQuella dell’ assistenza domiciliare è una soluzione terapeutica che in Italia si è fatta a poco a poco faticosamente strada solo da alcuni anni a questa parte. Eppure, con una popolazione che invecchia, la cui età media cresce di anno in anno, la necessità delle cure domiciliari si fa sempre più urgente.

Tagli alla sanità pubblica non solo in Italia

Ma nella sanità pubblica italiana, sempre più a corto di risorse e sempre più a caccia di nuovi finanziamenti per non collassare miseramente su se stessa, anche le buone iniziative possono trasformarsi, piuttosto, in nodi da sciogliere.


I sistemi sanitari regionali

Per l’ assistenza domiciliare, in Italia, si è dunque ancora ai minimi degli standard previsti, nonostante aumenti anche da noi il numero degli ammalati e dei malati terminali che vorrebbero avere vicino le persone a loro care.

La crisi, del resto, ha portato alla sanità pubblica solo ulteriori tagli, senza la speranza di ricevere, invece, il denaro necessario agli investimenti. Eppure proprio l’ assistenza domiciliare potrebbe essere una valida soluzione per il recupero di risorse utilizzabili altrove, perché potrebbe ridurre l’ ammontare dei costi delle strutture assistenziali impiegate.  E, al tempo stesso, pazienti e parenti non si sentirebbero abbandonati alla loro sofferenza.






Tags:

Lascia una risposta