Le azioni che accorciano (o allungano) la vita

20 dicembre 2012 12:120 commentiDi:

Possono i nostri comportamenti e le azioni che compiamo ogni giorno influenzare in qualche modo la nostra aspettativa di vita?  Secondo un recente studio inglese si, anzi, in realtà è possibile arrivare a formulare un calcolo scientifico sui minuti di vita che perdiamo o acquisiamo attraverso i nostri comportamenti abituali.

► Rapporto sullo stato di salute dell’uomo

L’autore di questo studio pubblicato sull’edizione natalizia del British Medical Journal, David Spiegelhalter, docente di Biostatistica alla University of Cambridge, ha suddiviso e organizzato il tempo della vita umana in microvite, ovvero periodi della durata di mezz’ora. A fianco a questo ha poi individuato le attività che contribuiscono ad accorciare o allungare la nostra vita, stabilendo precise tempistiche per ognuna di esse.


► Perché gli italiani sono sempre più anziani?

Attività come fumare una sigaretta, bere un paio di bicchieri di vino, mangiare carne rossa e guardare la televisione accorcerebbero dunque la nostra vita di una microvita almeno, mentre azioni ritenute più salutari, come evitare il consumo di alcol, mangiare frutta e verdura e fare esercizio fisico la allungherebbero di un tempo che arriva fino a 2 ore.

► Smettere di fumare prima dei 30 anni allunga la vita

Conclusioni: il messaggio scientifico della ricerca è chiaro, e la terminologia e la logica usate sono sicuramente alla portata delle nuove generazioni. Ma resta latente l’impressione di essere precipitati di botto all’interno del proprio avatar e di dover andare alla disperata ricerca delle vite per arrivare in fondo al videogioco. Riusciremo almeno a passare di livello?






Tags:

Lascia una risposta