Le cause dell’insonnia

2 giugno 2013 09:020 commentiDi:

insonnia 02Dormire solo tre o quattro ore per notte è una circostanza che ormai capita sempre più di frequente a molte persone. Anche a quelle che fino al giorno prima hanno invece potuto godere di un sonno regolare fatto di circa sei o sette ore.  E le percentuali, a livello statistico, aumentano con l’ aumentare dell’ età.

La tecnologia vicino al letto diminuisce il sonno

Ma quali possono essere le cause dell’ insorgenza di questo tipo di insonnia?

Le cause dell’ insonnia possono essere, in verità molteplici, ma una diagnosi di massima si può comunque realizzare, sulla base delle informazioni fornite dai pazienti.

Fumare favorisce l’insonnia

Se il principale problema è costituito dalla fase dell’ addormentamento, allora alla base dell’ insonnia vi può essere un disturbo collegato all’ ansia o alla cosiddetta sindrome delle gambe senza riposo, una particolare agitazione che prende alle gambe quando il soggetto interessato si stende nel letto.

Se invece il paziente soffre fondamentalmente di frequenti risvegli durante la notte, si potrebbe essere in presenza di un miclono notturno – ancora scatti che interessano le gambe, oppure di un problema di apnee notturne.

La depressione, infine, potrebbe essere collegata all’ insonnia di coloro che si svegliano senza riaddormentarsi.

Tags:

Lascia una risposta