Le diete prima di Natale sono inutili

18 dicembre 2012 12:450 commentiDi:

La tentazione è forte: con la previsione imminente delle grandi abbuffate natalizie è facile che affiori alla mente il pensiero di cominciare a prendere delle contromisure “alimentari” per potersi concedere qualche piccolo sfizio in più durante i giorni di festa. Dunque la tentazione ricorrente è quella di intraprendere una dieta per qualche tempo prima delle festività, in modo da non dover piangere a gennaio i chili di troppo.

 I cibi da evitare a Natale

Niente di più sbagliato. I membri dell‘Associazione Gastroenterologi Ospedalieri lo sconsigliano vivamente, sostenendo che regimi alimentari restrittivi isolati, praticati in periodi particolari solo per tamponare gli eccessi alimentari delle festività, sono del tutto inutili per modificare il peso corporeo in maniera permanente.


Spesso, anzi, si tratta solo di operazioni commerciali, strategie di marketing studiate ad hoc per “carpire” il bisogno del momento espresso da un certo segmento di consumatori che sono legati a determinati prodotti dietetici.

► I nutrizionisti bocciano le diete amate dai vip

La soluzione veramente efficace, invece, per arrivare preparati al Natale e per non piangere lacrime di coccodrillo dopo l’epifania, è quella di osservare uno stile di vita sano e un’alimentazione controllata durante l’intero arco dell’anno, seguendo in maniera costante i consigli per una corretta alimentazione






Tags:

Lascia una risposta