Le proprietà della birra al carciofo biologica

27 luglio 2014 12:140 commentiDi:

carciofi

Negli ultimi tempi anche il menu vegetariano ha subito importanti cambiamenti in Italia, in virtù dell’alto numero di persone che hanno via via rinunciato all’assunzione di alimenti di origine animale. Il menu attuale, tuttavia, non contiene solo cibi per la preparazione di primi e secondi, ma anche bevande. Tra le novità presentate al V Festival Vegetariano Italiano, che si è tenuto i primi di luglio  a Gorizia c’è stata anche un particolare tipo di birra biologica, la birra al carciofo

La più completa guida alla birra di sempre

La birra al carciofo presentata a Gorizia è un prodotto innovativo che nasce dall’unione di due ingredienti prodotti in terra nostrana. Si tratta dei carciofi che nascono nelle terre di Brindisi e del malto derivato da coltivazioni di orzo presenti nel territorio del Salento. Un mix delle migliori primizie pugliesi dunque.


Ecco cosa non sapevi sulla birra

La birra è un alimento molto energetico che contiene una grande quantità di vitamine del gruppo B, ma anche potassio, sodio, calcio e fosforo. In più ha la virtù di avere pochissimo sodio. Questa sua caratteristica la rende una regolatrice naturale dei livelli di sale nel sangue, aiutando a mantenere la pressione arteriosa a livelli regolari.

Tra le sostanze più importanti che si trovano all’interno della birra c’è l’acido folico, che offre benefici effetti contro il colesterolo e aiuta nella prevenzione delle malattie cardiovascolari. Un’altra delle sostanze principali contenute all’interno della birra è poi il luppolo, un ingrediente che contiene a sua volta i famosi flavonoidi, che hanno proprietà antitumorali. Al mix di sostanze benefiche della birra si aggiungono infine i polifenoli, dalla proprietà antiossidanti.

Per le sue caratteristiche e il ridotto contenuto di sodio, la birra può essere bevuta anche da coloro che soffrono di ipertensione.






Tags:

Lascia una risposta