Le proprietà dell’uva per la cura della pelle

1 settembre 2013 09:280 commentiDi:

uva 3

Da millenni l’ uva è ampiamente utilizzata sia in ambito alimentare che in ambito fitoterapico e cosmetico per i suoi numerosi benefici. Una delle sue proprietà più apprezzate sarebbe quella di contrastare i fenomeni di iper – pigmentazione della cute, soprattutto quando viene trasformata in vino. Oggi non a caso esistono numerosi trattamenti estetici basati sui principi della vinoterapia.

> Le proprietà del pompelmo

L’ esposizione prolungata alla luce solare, infatti, può causare, ai danni della pelle, fenomeni di fotosensibilizzazione e, di conseguenza, la formazione di macchie cutanee. L’ insorgere di aree iper – pigmentate può interessare sia la pelle del viso che quella del corpo. Nei confronti delle discromie tipiche della pelle, però,  l’ uva – in particolar modo se fermentata, quindi ricca di polifenoli e bioflavonoidi – risulta un rimedio più che efficace.


I benefici delle fragole e dei mirtilli

Le proprietà dell’ uva, inoltre, non si fermano a  queste. Vinaccioli, polpa e buccia sono ricchi di elementi antiossidanti in grado di contrastare l’ invecchiamento cellulare, e di combattere i radicali liberi stimolando la produzione del collagene. A questi benefici, inoltre, l’ uva, e in particolare la spremitura dei vinaccioli, oleosa e ricca di acidi grassi polinsaturi, associa spiccate qualità idratanti ed emollienti.

L’ alto contenuto di sostanze acide rende infine l’ uva indicata come principio attivo per l’ esfoliazione della pelle.

 

 






Tags:

Lascia una risposta