L’influenza della cultura sul riconoscimento delle emozioni

2 febbraio 2013 13:480 commentiDi:

Le culture diverse percepiscono le emozioni in maniera diversa. Infatti, nella percezione delle emozioni entrano in gioco diversi fattori e alcuni di questi sono legati alla cultura di appartenenza.

Una ricerca dell’Università di Alberta in Canada e dell’Università di Hokkaido in Giappone che è stata pubblicata sul Journal of Personality and Social Psychology ha trovato differenze significative nel modo in cui persone provenienti da culture orientali e occidentali valutano le situazioni interpersonali. I risultati dello studio dimostrano che quando gli americani del nord stanno cercando di capire come si sente una persona si concentrano selettivamente sulle sue espressioni facciali, mentre i giapponesi considerano le emozioni delle altre persone della situazione.

Cosa sono gli atteggiamenti

I ricercatori hanno confermato questi risultati monitorando i movimenti degli occhi dei partecipanti e dimostrando che i giapponesi guardavano maggiormente la gente che stava attorno rispetto ai loro omologhi occidentali. I partecipanti giapponesi si sono concentrati quindi sulle figure sfondo, mentre gli occidentali hanno continuato a concentrarsi sulla figura centrale.

La ricerca conferma l’importanza della cultura nella percezione delle emozioni. Gli orientali sembrano avere un modello più olistico di attenzione con le emozioni che vengono percepite maggiormente in termini di relazioni con gli altri. I nordamericani trovano spesso facile isolare una persona dal suo ambiente.

Tags:

Lascia una risposta