L’obesità in Italia e nel mondo

21 aprile 2013 09:340 commentiDi:

sedere-grasso

L’obesità è oggi una delle malattie più diffuse al mondo. Stile di vita sedentario, cattive abitudini alimentari, eccesso di alimentazione sono le principali cause di questa patologia, ma vi sono anche molti soggetti che presentano una certa predisposizione genetica a soffrirne.

Obesità e diabete in aumento in Italia

Ma a proposito di obesità, cosa dicono le ultime stime statistiche in merito a questa patologia? Vediamo insieme la situazione italiana e quella presente nel mondo.

In Italia al momento ben 3 bambini su 10 con un’età compresa tra i 9 e gli 11 anni soffrono di problemi legati al peso, mentre per quanto riguarda l’età adulta, tra gli italiani con un’età compresa tra i 60 e i 65 anni ne soffrono quasi due persone su 10.


> Come combattere l’obesità infantile

Tra la popolazione più giovane, quindi, il 23,6% dei bambini è in sovrappeso, mentre il 12,3% risulta addirittura obeso. Tra la popolazione adulta, invece, sono in sovrappeso 3,5 italiani su 10 e soltanto 1 su 10 è obeso.

E per quanto riguarda il resto del mondo, la situazione attuale come si prospetta?

Nel mondo sono quasi 2 miliardi le persone in sovrappeso mentre il numero totale degli obesi raggiunge i 300 milioni. Per quanto riguarda l’Europa è in sovrappeso 1 persona su 2. Questi dati servono, dunque, solo a confermare il fatto che nel mondo in totale i decessi legati all’eccesso di peso sono circa 3 milioni.






Tags:

Lascia una risposta