Mal di stomaco per nervosismo e ansia. Capire i motivi

26 novembre 2012 17:290 commentiDi:

Molti medici di base e specialisti affermano spesso di trovarsi di fronte a pazienti con problemi allo stomaco che presentano gonfiore, stipsi e difficoltà a digerire. Questi sintomi rientrano nella cosiddetta “Sindrome dell’intestino irritabile”. Il perché di questi sintomi non sono facili da spiegare a livello medici e le origini sono soprattutto psicologiche.
Molte persone “sentono” con lo stomaco e somatizzano emozioni, stress e ansia. Le cellule dello stomaco somigliano infatti ai neuroni ed hanno la capacità di sentire in maniera particolare gli stati umorali della persona.
Per risolvere questi problemi fastidiosi spesso il ricorso ai farmaci non è decisivo. Oltre ai medicinali, a tisane particolari e a rimedi naturali (aloe, semi di finocchio, menta piperita), è utile capire i motivi psicologici.

Alla base c’è spesso nervosismo e tensione che si sentono nello stomaco. Si avverte, in maniera inconsapevole, magari l’insoddisfazione legata al lavoro o a certe relazioni importanti col risultato di produrre i problemi allo stomaco. Questi sono quindi disturbi psicosomatici che vanno trattati cercando di capire i motivi e ritagliandosi momenti di rilassamento. Ci si può riuscire da soli cercando situazioni piacevoli e rilassanti, ma nei casi più difficoltosi ci si può anche rivolgere a uno psicologo esperto del problema.

 

Tags:

Lascia una risposta