Malattie legate alla carenza di sonno

6 aprile 2013 11:220 commentiDi:

Recita un vecchio proverbio “Aprile dolce dormire”. Ma se riposare totalmente dimentichi del mondo che ci circonda è un’attività cara a molti, in Italia sono davvero numerose le persone che non vi riescono affatto e soffrono di numerosi disturbi collegati alla carenza di sonno, che con termine tecnico della medicina di settore, viene indicata sotto il nome di deprivazione.

Sonno rimedio contro invecchiamento

Ma quali sono le più tipiche malattie collegate alla mancanza di sonno? La maggior parte delle malattie collegate alla deprivazione sono patologie a carico dell’apparato cardiovascolare.


Dormire meno di cinque ore per notte, ad esempio, aumenta il rischio di ipertensione, cioè di innalzare la pressione arteriosa, che a sua volta può essere causa di altre gravi patologie cardiache, come l’infarto.

Fattori di rischio per il cuore

La deprivazione cronica di sonno o la presenza di disturbi notturni costituiscono poi un fattore di rischio anche per la comparsa dell’obesità poiché l’alterazione del ciclo sonno – veglia ha pesanti effetti anche sull’equilibrio del metabolismo.

La carenza di sonno, infatti, induce una maggiore produzione dell’ormone responsabile della sensazione della fame, la grelina, a scapito di una minore produzione di quello della sazietà, ovvero la leptina, cosa che può provocare un aumento dell’appetito e dunque un maggiore rischio di sovrappeso.






Tags:

Lascia una risposta