Mantenere la linea con fitness in due minuti e mezzo

15 ottobre 2012 09:150 commenti

Il nuovo trend arriva dall’America e potrebbe rivelarsi perfetto per chi, pur avendo poco tempo a disposizione, non vuole rinunciare alla forma fisica.

In effetti non si tratta di una vera e propria dieta, ma di una scoperta decisamente interessante che consentirebbe di concedersi qualche trasgressione alimentare in più senza sensi di colpa.

Secondo i ricercatori della Colorado State University e dell’Anschultz Medical Campus del Colorado sarebbero necessari solo due minuti e mezzo al giorno per bruciare 200 calorie: un compromesso perfetto e alla portata di tutti che non consente più di addurre scuse di nessun genere per evitare di fare attività fisica.


I ricercatori parlano di Sprint interval training: si tratta di 30 secondi intensi di esercizio fisico, intervallati da qualche minuto di riposo e ripetuti per cinque volte. In questo modo è possibile bruciare circa 200 calorie pari a un piatto di pasta scondita o a un etto di patatine fritte.

I ricercatori hanno monitorato un gruppo di volontari maschi di età compresa fra i 25 ai 31 anni di età: per alcuni giorni hanno seguito una vita sedentaria alternando per un brevissimo periodo in un esercizio ciclistico molto impegnativo che consisteva nel pedalare per due minuti e mezzo alla velocità massima in una bici impostata alla massima resistenza.

Confermando le ipotesi dei ricercatori. In realtà in passato era già stato identificato qualcosa del genere, il cosiddetto Hight intensity interval training, l’Hit, e cioè allenamento intervallato ad alta intensità, ma il nuovo Sprint interval training potrebbe giovare davvero a chiunque, non solo per migliorare la salute, ma anche per poter bruciare calorie, argomento che interessa ai più. E anche in una società dai ritmi frenetici come quella moderna due minuti e mezzo sono un lusso che tutti possono concedersi.






Tags:

Lascia una risposta