Misurare il colesterolo con una foto alla mano

20 agosto 2012 15:280 commenti

Un metodo economico e non invasivo per tenere sotto controllo il colesterolo è stato messo a punto dai ricercatori indiani del Sree Sastha Institute of Engineering and Technology e consiste nello scattare una semplicissima foto al dorso della mano del paziente e nel confrontarla con altre foto contenute in un database, classificate in base ai diversi livelli di colesterolo dei soggetti a cui sono state scattate.


Lo studio, pubblicato sulla rivista International Journal of Medical Engineering and Informatics, consiste quindi semplicemente nella creazione di un vasto database di foto di mani di soggetti con diversi livelli di colesterolo e che il sistema utilizzerà per confrontare quella del paziente. Il colesterolo, infatti, come ha spiegato il capo squadra di ricerca N.R. Shanker, si concentra nelle pieghe delle dita, per cui rintracciando una foto che per tali caratteristiche si avvicina a quella del paziente sarà possibile individuare il livello di colesterolo senza dover ricorrere al classico campione di sangue.

Grazie a questo rivoluzionario metodo, dunque, le persone esposte al rischio di malattie cardiovascolari e che devono tenere sotto controllo il livello di colesterolo nel sangue non dovranno sottoporsi a continui esami del sangue, senza contare che trattandosi di un’alternativa decisamente più economica gli esami potrebbero essere effettuati su fasce più ampie di popolazione.






Tags:

Lascia una risposta