Nuove cure per il lupus

4 maggio 2013 12:210 commentiDi:

farmaci 6Il lupus, ovvero il lupus eritematoso sistemico (LES) è una malattia infiammatoria autoimmune che a partire da oggi sarà curata attraverso la somministrazione del belimumab.

Si tratta, infatti, di un nuovo farmaco messo appunto dopo cinquanta anni di distanza dalla ricerca dei laboratori della Glaxo Smith Kline, il grande colosso mondiale dell’ industria farmaceutica. Il Belimumab, tuttavia, sarà prodotto a Parma per i pazienti di tutto il mondo.

> Il portale delle malattie rare

Il farmaco, in particolare, agirà sui linfociti implicati nella reazione autoimmune che caratterizza la malattia, dal momento che nel LES il sistema immunitario reagisce contro l’organismo stesso.


Le malattie rare in Italia

Non sono ancora del tutto chiare le cause che provocano questa complessa malattia, ma al momento si pensa che possa avere origine da un insieme di fattori. Tra questi vi sono, ad esempio, la predisposizione genetica e i sintomi ambientali, ma anche delle anomalie immunitarie proprie di ciascun individuo.

Ad essere colpite dal lupus al giorno d’ oggi risultano soprattutto le donne, in particolare quelle con una età compresa tra i 15 e i 40 anni. Solo in Italia le persone affette da questa patologia sono circa 30 mila.

La diagnosi precoce della malattia purtroppo non è sempre possibile, ma da oggi ci si affiderà maggiormente alle cure.






Tags:

Lascia una risposta