Home / Salute / Olio di cocco: come utilizzarlo per proteggere pelle e capelli

Olio di cocco: come utilizzarlo per proteggere pelle e capelli

L’olio di cocco è un grasso che possiede moltissime proprietà terapeutiche. Viene molto utilizzato anche in cosmesi per i benefici che apporta alla pelle e ai capelli. E’ stato dimostrato infatti che quest’olio vegetale contiene antibatterici e antiossidanti che proteggono la pelle ed i capelli. Molte donne usano l’olio di cocco ma le applicazioni sono veramente tantissime.

Vi proponiamo un elenco di possibili impieghi dell’olio di cocco.

Crema mani. Potete tranquillamente utilizzare qualche goccia di olio di cocco per idratare le mani. Ma non solo. Infatti l’olio di cocco ha anche proprietà disinfettanti per cui riuscite ad ottenere due azioni con uno stesso prodotto.

Crema depilatoria. Ebbene sì. Se unite ad un qualunque olio essenziale qualche goccia di olio di cocco potete creare una crema depilatoria non aggressiva. Inoltre renderete la depilazione con il rasoio molto più agevole grazie alla natura oleosa dell’olio di cocco. E anche in questo caso l’azione antibatterica ridurrà il rischio di irritazioni.

Crema notte. Se applicate qualche goccia di olio di cocco prima di andare a dormire, dopo esservi struccate accuratamente ed aver risciacquato il viso e lo lasciate agire per tutta la notte, gli effetti di rigenerazione saranno più marcati. Gli antiossidanti contenuti nell’olio di cocco contrastano i processi di invecchiamento cellulare e conferiscono alla pelle del viso un aspetto più sano e giovane. Inoltre sempre grazie alle proprietà antibatteriche l’olio di cocco combatte le impurità e i batteri responsabili dell’acne.

Trattamento anti-cellulite. Sono diffusissimi i massaggio con l’olio di cocco per migliorare la circolazione sanguigna e contrastare la ritenzione idrica.

Crema contorno occhi. La pelle del contorno occhi è particolarmente delicata. L’olio di cocco idrata senza andare a sensibilizzare questa zona.

Trattamento anti crespo. E’ uno dei motivi per cui l’olio di cocco è più conosciuto. Infatti potete utilizzarne poche gocce come crema per lo styling oppure creare dei veri e propri impacchi. In questo caso applicate l’olio di cocco sui capelli, copriteli con una cuffia o con un asciugamano e lasciate in posa per una notte intera o comunque per almeno un paio di ore. Vedrete che non solo riuscirete a controllare l’effetto crespo della vostra chioma ma l’olio vi permetterà di riparare i danni causati dal sole, dalle piastre e dalle eventuali colorazioni poco valide.

Balsamo labbra. Con una piccola quantità di olio di cocco potrete avere la massima idratazione sulle vostre labbra.

Crema anti-smagliature. L’olio di cocco contrasta anche la formazione delle smagliature. Anche in gravidanza provare a massaggiare le zone più soggette a questi inestetismi con dell’olio di cocco e vedrete che vi sarà d’aiuto.

 

Loading...