Papilloma Virus, nell’uomo può portare all’infertilità

27 febbraio 2014 10:180 commentiDi:

Virus H5N1

Una recente ricerca condotta dall’Azienda ospedaliera di Padova getta nuova luce sul Papilloma Virus e sulle sue conseguenze nel corpo umano, non solo in quello femminile, ma anche in quello maschile: il papilloma virus sembra essere in grado di diffondersi nel sangue e nel liquido seminale causando l’infertilità.

Da tempo è risaputo che gli uomini possono essere infettati dal papilloma tanto quanto le donne, ma finora si è sempre pensato che il virus attaccasse solo le cellule dell’epidermide localizzandosi sul collo dell’utero, nella zona anale e nel cavo orofaringeo. Solitamente il virus viene debellato dal corpo in pochi mesi, in alcuni pazienti, però, la malattia degenera fino a provocare tumori o comunque lesioni gravi nelle zone colpite.

 Trasmissione Virus Papilloma Umano


La ricerca padovana scardina queste convinzioni e mette in relazione il papilloma virus con l’infertilità maschile: la ricerca si è svolta su un gruppo di pazienti uomini e ha dimostrato che il venti per cento dei pazienti infertili presenta liquido seminale infetto, rispetto a solo il 4-5% dei pazienti fertili.

Dal momento che le cellule infettate dal papilloma virus non erano mai state riscontrate nel liquido seminale, sono stati effettuati ulteriori esami che hanno portato alla luce la presenza di linfociti infettati nel sangue in quattro casi sui venticinque presi in esame.

 

 Che cos’ è il papilloma virus umano – HPV

La scoperta dei ricercatori padovani apre un importante interrogativo e, soprattutto, mette in evidenza la pericolosità del papilloma virus non solo per le donne, ma anche per gli uomini.






Tags:

Lascia una risposta