Home / Salute / Papillomavirus e sesso orale: cattiva notizia, 7 volte più a rischio di tumori orofaringei

Papillomavirus e sesso orale: cattiva notizia, 7 volte più a rischio di tumori orofaringei

Si chiama papillomavirus umano è, stando a quanto scoperto da alcuni ricercatori americani, è il responsabile di tumori alla testa e al collo. Fin qui nulla di strano e probabilmente la ricerca condotta dall’Albert Eistein College di New York non avrebbe avuto l’eco che sta avendo se gli scienziati non avessero puntato il dito contro il sesso orale indicandolo come uno dei più importanti vettori di trasmissione di questo virus che, a lungo andare, è in grado di provocare il tumore al collo e alla testa.

L’indagine americana si è basata sullo studio approfondito delle abitudini di un campione di soggetti che presentano questo genere di patologia: il risultato è decisamente sconcertante poichè si è scoperto che chi pratica sesso orale regolarmente corre il rischio di contrarre questo patologie tumorali 7 volta di più rispetto a chi non ha invece questo genere di rapporti. Per i ricercatori americani la colpa non è del sesso orale in senso proprio ma del virus HPV-16 ossia, appunto, il papillomavirus umano.

Nei casi esaminati dal team di ricercatori si è scoperto che il più delle volte l’infezione del papilloma è transitoria e non provoca problemi rilevanti. Ma, altre volte, l’infezione diventa più lunga e dà luogo a tutta una serie di complicazioni che poi sfociano nel tumore orofaringeo.

Il papilloma, quindi, è un vettore di trasmissione che, stando ai risultati della ricerca condotta su un campione di 97mila soggetti, può essere caratterizzato da un periodo di incubazione più o meno lungo. Il tumore, quindi, non si va a sviluppare immediatamente ma è decisamente lento nel suo manifestarsi.

Sempre il sesso orale, viene visto come il possibile cavallo di Ulisse nell’insorgere di altre patologie tumorali che possono anche riguardare il collo e la testa.In tutti e 3 i casi la grande incubatrice è la saliva. Attraverso di lei, infatti, il papilloma passa dalle parti intime di uomo e donna alla bocca. Una volta giunto nella cavità orale, iniziano i problemi che possono essere di lieve entità o ben più seri.

 

Loading...