Psicoterapia per le malattie croniche

9 novembre 2012 14:580 commentiDi:

L’utilità della psicoterapia per le malattie croniche è stata sottolineata da più parti. In particolare, le malattie che riguardano problemi al sistema immunitario si dimostrano particolarmente adatte alla psicoterapia. In questi pazienti, la riflessione su di sè e la comprensione del loro particolare stato possono essere molto utili per mantenere un livello di salute accettabile. Ad esempio, nei pazienti affetti da Morbo di Crohn, una malattia infiammatoria cronica dell’intestino, la psicoterapia si è dimostrata molto utile.
A livello più prettamente psicologico, in questi pazienti le maggiori cause di disagio riguardano:
– problemi legati alla funzionalità del proprio corpo;
– la dipendenza o l’invadenza della terapia;
– la necessità di dover cambiare stili di vita ed abitudini quotidiane;
– la rabbia e la frustrazione;
– la paura e l’ansia per la propria situazione a livello di salute.


Le problematiche psicologiche possono portare a depressione o a difficoltà nel seguire la terapia ed uno stile di vita adeguato. Per questo la psicoterapia potrebbe essere un utile risorsa non solo verso l’accettazione della malattia, ma anche verso una migliore vita quotidiana.






Tags:

Lascia una risposta