Quali precauzioni per la salute prendere in piscina?

6 luglio 2014 13:580 commentiDi:

corsie-piscina-olimpica-stadio-del-nuoto-IMG_9828

Quando d’estate si resta in città e non si hanno la spiaggia e il mare a portata di mano, è sempre possibile fare un salto in piscina. Le piscine sono infatti delle valide alternative in cui praticare gli sport acquatici ma devono essere frequentate sempre con le dovute precauzioni. 

Uno studio rileva i benefici del fitness in piscina

Le piscine sono infatti luoghi che possono nascondere delle insidie per la salute, perché alcune condizioni tipiche, come l’umidità, l’alto numero di frequentatori e le alte temperature possono indurre il proliferare di infezioni. Ma bastano alcuni piccoli accorgimenti per evitarli e rendere la fruizione di questi luoghi sociali ancora più piacevole.

Cure omeopatiche contro il mal d’ orecchio

Ecco quali sono le piccole attenzioni da osservare mentre si utilizzano le piscine pubbliche.

  • Fare sempre una doccia prima dell’accesso alla piscina, avendo cura di sciacquare bene i piedi che possono essere veicolo di alcuni agenti patogeni per sé e per gli altri
  • Utilizzare sempre negli spogliatoi un tappetino poggiapiedi personale, al fine di evitare il contatto diretto con superfici utilizzate da molte persone
  • Entrate sempre nelle piscine attraversando le vasche basse per i piedi, le quali contengono appositamente sostanze disinfettanti
  • Evitare il contatto dell’acqua con gli occhi e se si prevede di andare sott’acqua utilizzare gli appositi occhialini o maschere per proteggerli
  • Se si hanno sul corpo escoriazioni o ferite aperte è necessario proteggerle con appositi cerotti resistenti all’acqua, in modo da evitare il pericolo di infezioni e di proteggere anche le altre persone
  • Per evitare infezioni alle orecchie si possono utilizzare dei tappini o avere cura di far fuoriuscire l’acqua quando si abbandona la piscina
  • Indossare sempre una cuffia per raccogliere i capelli
  • Fare sempre la doccia dopo l’utilizzo della piscina e asciugare bene  le articolazioni per evitare la proliferazione di funghi.
Tags:

Lascia una risposta