Quali sono i cibi anti – carie, utili per la salute dei denti?

14 aprile 2014 16:400 commentiDi:

denti

Un utile vademecum per conoscere, al di là delle informazioni più tradizionali, quali sono i cibi che possono rovinare lo smalto dei denti e quindi essere apportatori di carie e quali sono i cibi che invece ne favoriscono la conservazione, preservando il sorriso dalle patologie dentarie. 

Lo hanno redatto i Docenti Universitari di Odontoiatria, riunitisi a Roma in occasione del XXI Congresso Nazionale. Ecco quindi qual saranno le indicazioni da seguire per non aver bisogno del dentista e quali saranno i cibi da preferire e da evitare.

I cibi che favoriscono la conservazione dello smalto dei denti

Tra i cibi anti – carie, in seguito a più accurati studi, compare ad esempio a sorpresa il cioccolato, tradizionalmente considerato uno dei mali più grandi in fatto di problemi ai denti. Invece gli antibatterici contenuti all’interno del cacao sono in grado di neutralizzare l’azione negativa degli zuccheri. Ma solo il cioccolato fondente all’80 per cento risulta così virtuoso, soprattutto se mangiato da solo e non insieme ad altri tipi di dessert ricchi di zucchero.

Promossi anche caffè, vino e formaggio, per motivi simili a quelli del cioccolato. Vi sono, poi, dei cibi definiti veri e propri cibi – spazzolino, che aiutano a prevenire la formazione della placca e quindi della carie. Tra questi in primo piano sono i mirtilli, ricchi di sostanze antibatteriche, seguiti dallo yogurt che ha la capacità di depositare sostanze proteiche sullo smalto dei denti.

Sono ottime per agevolare il livello di pulizia della bocca da eventuali residui di cibo anche i funghi, la cicoria e le verdure crude in genere.

Promossi, infine, anche i cibi contenenti xilitolo, come le classiche gomme da masticare, perché questo zucchero riduce la formazione di batteri.

I cibi che provocano la corrosione dello smalto dei denti

Andrebbero invece evitati con cura, per proteggere la salute del cavo orale, tutti i cibi ad alto contenuto di acidità, come i succhi di frutta, le bevande gassate, il vino bianco, e le mele, che andrebbero sempre assunte con alimenti basici.

Tags:

Lascia una risposta