Quali sono i devastanti effetti della cocaina sul cervello

Gli scienziati della Johns Hopkins University School of Medicine hanno effettuato una scoperta davvero straordinaria e importante sui devastanti effetti che la cocaina ha sul cervello. Ciò che avviene quando un soggetto assume cocaina, è che il cervello arriva a divorare i suoi neuroni, provocando pertanto devastanti conseguenze dal punto di vista clinico. Come dite? Niente di nuovo rispetto a quel che già si sapeva? Lo studio in questione, in verità, va oltre rispetto a quanto già si conosce. 

Che la cocaina devasti il nostro cervello, infatti, già si sapeva, ma lo studio dell’università americana porta tale ricerca anche oltre, ovvero un gradino più sopra il livello di conoscenza appurata fino a oggi: l’assunzione di cocaina nel nostro organismo porta infatti a un fenomeno di ampia portata, denominato autofagia cerebrale, e che conduce di fatto le cellule del nostro cervello ad autodivorarsi durante tutta la durata degli effetti portati dalla droga.

Ciò che avviene è sostanzialmente un suicidio delle cellule cerebrali, espletato attraverso la loro autofagocitazione completa della cellula stessa, e non solo delle componenti inutili della stessa finalizzate a un semplice rimpiazzo. Quando il nostro organismo assume spazzatura, infatti, le cellule vengono totalmente riempita di questa e pertanto vengono considerate come cellule da eliminare nella loro interezza, compresi i mitocondri che sono invece fondamentali per conferire energia alla cellula.

Tuttavia gli scienziati hanno anche trovato un rimedio a questo violento cannibalismo: un nuovo farmaco, denominato CGP3466B, che almeno stando ai primi test sui topi riveste uno scopo di protezione delle cellule nervose dal processo di autofagocitazione, un farmaco che potrebbe dunque essere impiegato come cura temporanea “per prevenire gli effetti dannosi della cocaina in chi ne è dipendente”.

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *