Rimedi per le allergie di primavera

30 marzo 2013 16:500 commentiDi:

Con la bella stagione, si sa, ed in particolare con l’inizio della primavera tornano puntuali a fare visita a milioni di persone predisposte anche le fastidiose allergie.

Ecco allora quali sono i consigli degli esperti in materia per soffrire meno di questi tipici problemi di stagione.

Cambia il clima, aumentano le allergie

Non trascorrere molto tempo all’aperto durante le giornate di primavera secche e ventose, perché la quantità di pollini in circolazione è maggiore che negli altri giorni.


Non lasciare le finestre spalancate in casa e non fare uso di ventilatori nei luoghi chiusi, ma preferire l’aria condizionata, dal momento che i climatizzatori sono in genere provvisti anche di filtri per limitare la dispersione dei pollini.

Cure e rimedi contro l’allergia alla polvere

Evitare di stendere la biancheria all’aperto, perché può trasformarsi in un veicolo di agenti allergeni.

Prendere la buona abitudine di fare shampoo e doccia tutti i giorni, in modo tale che vi sia la minima possibilità che i pollini si depositino su cuscini e biancheria da letto e finiscano poi per essere  inalati.

Evitare di uscire dopo un temporale.

Tenere d’occhio il calendario per monitorare il periodo delle fioriture. Bisogna considerare tuttavia che nelle diverse parti d’Italia questi periodi possono subire lievi variazioni in accordo con il clima.






Tags:

Lascia una risposta