Rimedi naturali contro le zanzare

1 giugno 2012 14:370 commenti

A turbare l’estate degli italiani ci pensano ogni anno le fastidiosissime zanzare, che ormai colpiscono anche nelle ore diurne o non più solo di sera. Per difendersi da questi insetti, oltre che ai numerosi prodotti reperibili presso qualunque supermercato, è possibile ricorrere ad alcuni rimedi naturali.

MEDICI CONTRO LA CAMPAGNA PUBBLICITARIA DI H&M BEACHWEAR

Per potersene stare comodamente seduti in terrazzi e balconi è consigliabile porre delle piantine aromatiche come basilico, gerani e lavanda, il cui odore allontana le zanzare. Per lo stesso motivo è possibile evitare che queste entrino in casa ponendo sul davanzale della finestre dei vasi contenenti queste piante, anche se in tal caso il rimedio più efficace ed ecologico sono le classiche zanzariere. Di sera, invece, per scongiurare l’assalto delle zanzare durante una serata all’aperto tra amici possono essere utilizzate le candele alla citronella.


E’ noto che alle zanzare bastano dei piccolissimi ristagni d’acqua per deporre le uova. Per questo motivo è bene porre nei sottovasi delle piante che abbiamo in giardino o in balcone qualche goccia di aceto o di limone.

ALIMENTI CHE FAVORISCONO L’ABBRONZATURA

Per evitare di essere punti si possono assumere delle compresse di lievito di birra, generalmente usate per favorire il benessere della pelle, ma che pare conferiscano alla pelle un odore impercettibile dall’uomo ma che allontana le zanzare. Può inoltre risultare utile non utilizzare vestiti di colore nero, blu e rosso (che secondo recenti esperimenti attirerebbero più di altri le zanzare), i profumi floreali, i deodoranti profumati, le lacche per i capelli e i dopobarba profumati.

Possono inoltre risultare d’aiuto per allontanare le zanzare gli oli essenziali di chiodi di garofano, di timo e di neem, opportunamente diluiti.






Tags:

Lascia una risposta