Rimedi omeopatici contro le emorroidi

20 aprile 2013 12:130 commentiDi:

Medici 01

La medicina alternativa o medicina integrativa, cioè l’omeopatia che dir si voglia, offre in genere due soluzioni farmacologiche per chi soffre di emorroidi. Le emorroidi possono infatti diventare, con il tempo, un fastidioso problema, soprattutto quando le vene emorroidarie diventano gonfie e sporgenti in modo particolare e si infiammano con estrema facilità, provocando una sensazione di dolore all’intera parte.

Come combattere la stitichezza

In questi casi, cioè quando l’infiammazione ha raggiunto un livello già abbastanza inoltrato, si può avere una impressione di sofferenza generalizzata e di indolenzimento che scompare a contatto con il freddo.


Ecco dunque quali sono i rimedi omeopatici previsti dalla medicina alternativa in questi casi.

Stitichezza nel bambino

Il primo rimedio è la soluzione più adatta quando le emorroidi comportano dei dolori abbastanza intensi, cui si accompagna anche una certa sudorazione diffusa, poiché i dolori si irraggiano un po’ in tutto il corpo. Si somministra infatti in questo caso il Nitricacidum.

Diverso è invece il caso in cui le emorroidi, oltre ad essere una parte molto dolorante, sono anche sanguinanti. In questo caso il rimedio omeopatico consigliato è la Paeonia.  Questo farmaco esiste anche in versione pomata per uso topico e serve a lenire l’infiammazione nei casi di maggiore gravità.






Tags:

Lascia una risposta