Rimedi omeopatici per smettere di fumare

29 giugno 2013 09:440 commentiDi:

omeopatiaAnche la medicina alternativa, cioè l’ omeopatia, possiede i suoi assi nella manica per la lotta contro il fumo. Numerosi sono infatti i rimedi naturali che la medicina integrativa può proporre per favorire l’ abbandono definitivo del tabacco.

Smettere di fumare per dormire meglio

Ma soprattutto un principio attivo in particolare si rivela piuttosto specifico per il problema della dipendenza da nicotina: è il Caladium, che funziona come un ottimo rimedio per portare a soluzione tutta la sintomatologia tipica delle persone che si trovano in astinenza da questa sostanza.


Le azioni che accorciano (o allungano) la vita

I pazienti che soffrono per l’ improvvisa mancanza della nicotina, infatti, si presentano in genere come in preda a un grande nervosismo, a forme di ansia anche abbastanza forti e a problemi connessi con l’ insonnia. Hanno quindi problemi ad addormentarsi e durante la notte possono andare incontro a risvegli frequenti, nonché nutrire forme di ipocondria.

Il Caladium è efficace anche per alleviare quello stato tipico di prostrazione mentale e fisica in cui i pazienti si mostrano indolenti e smemorati, con una certa incapacità nel portare a termine le cose. L’ astinenza da nicotina, infine, può anche provocare vertigini e nausea, nonché fitte a livello gastrico.






Tags:

Lascia una risposta