Home / Salute / Salti la colazione? Non dimagrisci ma ingrassi

Salti la colazione? Non dimagrisci ma ingrassi

Arriviamo subito al dunque: saltare la colazione non solo non fa dimagrire ma il suo unico risultato è l’esatto contrario di quello che ci si potrebbe aspettare. Una ricerca condotta per la Breakfast Week organizzata dall’Agriculture and Horticulture Development Board britannico ha dimostrato che saltare la colazione fa ingrassare. Secondo questi studi non concedersi questo importante pasto determinerebbe aumento di peso di quasi 12 chili all’anno se ad esso non è associata una certa attività fisica. Saltare la colazione innesca inevitabilmente un aumento della fame durante l’arco della mattinata per cui si arriverebbe al pranzo con lo stomaco completamente vuoto e ci si concederebbe molto più cibo o per alleviare il “buco allo stomaco” si consumerebbero degli snack molto calorici come biscotti e patatine. Il risultato? Si accumulerebbero circa 252 calori al giorno in più. L’indagine statistica è stata condotta su 2000 soggetti adulti. Il 37% di essi ha dichiarato di saltate la colazione solo alcuni giorni nell’arco di una settimana mentre circa un soggetto su 10 ha rivelato si non consumare mai durante la settimana il primo pasto della giornata. Nel primo gruppo di soggetti il 45% di essi ha affermato di sentirsi affamato a metà mattinata, il 30% di sentirsi stanco e il 23% scontroso. Mentre solo il 12% ha rivelato di saltare la colazione solo per dimenticanza. Tra coloro che saltano costantemente la colazione il 27% consuma una barretta di cioccolato durante la mattinata, uno su dieci una bevanda dolce. Le percentuali relative al consumo di uno snack o di una bevanda e metà giornata tra coloro che invece fanno la colazione si abbassano drasticamente: 13% nel primo caso, 4% nel secondo. Saltare la colazione determina un abbassamento del livello di zucchero nel sangue e di conseguenza un aumento della fame durante la mattina. La colazione deve essere un vero e proprio rito, un’abitudine sana (deve essere ovviamente consumata nel modo giusto) e necessaria, non a caso essa è considerata dai medici il pasto più importante della giornata.

 

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *