Sars 5 casi sospetti in Danimarca

27 settembre 2012 16:340 commenti

La Sars torna a far paura. Dopo che nei giorni scorsi in Gran Bretagna un uomo è risultato affetto da un virus molto simile a quello che nel 2002 provocò la morte di circa 800 persone, cinque nuovi casi sono stati registrati in Danimarca. In un ospedale danese è infatti stata messa in isolamento una famiglia di quattro persone il cui capofamiglia di recente è stato in Arabia Saudita, nonché un altro uomo a loro estraneo di ritorno da un recente viaggio in Qatar, tutti con sintomi molto simili a quelli causati dal nuovo virus della Sars. Due dei malati sono bambini sotto i cinque anni.


L’Organizzazione mondiale della sanità ha lanciato un appello invitando tutte le autorità mediche a comunicare l’eventuale presenza di qualsiasi paziente con un’infezione respiratoria acuta che si sia recato in Arabia Saudita o in Qatar o che sia stato esposto al nuovo virus. Nei giorni scorsi, ricordiamo, l’Oms ha spiegato che il virus è della famiglia dei coronavirus, tuttavia pur essendo molto simile a quello della Sars è differente da quest’ultimo. Ciò che distingue il nuovo virus è soprattutto il rapido collasso renale che provoca ma, ribadisce l’Organizzazione, non è Sars, non diventerà Sars e non è come la Sars.

Al momento l’Oms non ha diramato restrizioni ai viaggi in Medio Oriente, tuttavia c’è grande preoccupazione per il pellegrinaggio annuale alla Mecca del mese prossimo, a cui parteciperanno milioni di fedeli provenienti da ogni parte del mondo.






Tags:

Lascia una risposta