Scoperti cibi che regalano il buon umore

20 agosto 2012 09:560 commenti

Sostituire i farmaci con il cibo per poter stabilizzare l’umore? Sembrerebbe possibile secondo uno studio condotto dai ricercatori del Torrey Pines Institute for Molecular Studies della Florida che hanno identificato le sostanze negli alimenti che hanno le stesse funzioni degli ingredienti utilizzati nei farmaci antidepressivi. Lo studio è stato condotto operando un confronto su oltre 1700 sostanze e i ricercatori sono riusciti a identificare gli ingredienti che rinforzano il buon umore ed evitano gli balzi d’umore, che migliorano la memoria e mantengono attive le attività cognitive. Ma quali sono i cosiddetti comfort-foods, i cibi del buon umore? Cioccolato, té, fragole e mirtilli secondo lo studio: Karina Martinez-Mayorga, del dipartimento di chimica dell’università nazionale del Messico e direttrice della ricerca spiega in modo molto semplice che le molecole del cioccolato, dei frutti di bosco e del té contengono specifici acidi grassi omega-3 che hanno effetti positivi sull’umore.


 

CIOCCOLATO MANTIENE GIOVANE IL CERVELLO

 

In pratica questi cibi possiedono sostanze del tutto simili all’acido valproico, una sostanza contenuta fra i più diffusi antidepressivi. La scoperta non è irrilevante, tutt’altro: secondo i ricercatori questi specifici alimenti potrebbero essere affiancati ad un’adeguata terapia farmacologica e a uno stile di vita sano andando ad aumentare il benessere degli individui. Secondo i dati più recenti la depressione colpisce circa 14.8 milioni di americani e gli antidepressivi sono efficaci solo nel 50-60% dei casi e non sono neppure esenti da effetti collaterali. In quest’ottica i comfort foods potrebbero rivelarsi davvero utili per mettere a punto una nuova terapia del benessere.






Tags:

Lascia una risposta