Sesso e ansia da prestazione

27 dicembre 2012 15:140 commentiDi:

 

 

L’ansia da prestazione è uno dei maggiori problemi che affligge la sessualità maschile. I motivi di questo problema possono essere tanti e ogni caso va valutato come una situazione particolare. In generale, però, ci sono alcuni aspetti che riguardano tutta la categoria del problema.

> I falsi miti della sessualità maschile

Per prima cosa c’è una difficoltà a lasciarsi andare nel rapporto con la partner. Questa difficoltà può dipendere appunto dall’ansia di non essere all’altezza del rapporto e dalla voglia di dimostrarsi più sicuri di quello che si è. Alla base, però, c’è sempre un problema relazionale. Infatti, la difficoltà a lasciarsi andare è spesso un problema di coppia, che concerne la relazione nella sua intimità.

Spesso non ci si riesce a lasciare andare anche perché si è inseriti in una dinamica narcisistica. Questo significa che si ha difficoltà a concentrarsi sul rapporto, in una visione di piacere da condividere, e si è eccessivamente immersi in una dinamica che privilegia il piacere individuale. Qui c’è la difficoltà a relazionarsi con l’altro di cui l’ansia da prestazione è una manifestazione. La zona erogena per eccellenza e il cervello e allora è fondamentale imparare a lasciarsi andare al piacere della coppia basato sulla condivisione e sulla relazione.

Tags:

Lascia una risposta