Home / Salute / Sigarette rollate fanno meno male: solo una leggenda

Sigarette rollate fanno meno male: solo una leggenda

Fumare sigarette rollate in autonomia rappresenta un pericolo per la salute pari a quello che si corre fumando le classiche bionde comprate dal tabaccaio. A contribuire ad azzerare tutte le false speranze in merito a un rischio più contenuto che correrebbero i fumatori di sigarette rollate, ci ha pensato una campagna del Ministero della Salute Inglese che di fatto annulla tutte le dicerie e i luoghi comuni sulle sigarette rollate. La bionda fai da te certamente costa meno della bionda di marca ma il costo per la salute è praticamente indifferente. La campagna del Ministro della Sanità di Londra, infatti, ricorda che, sia nel caso di bionde industriali che nel caso di sigarette autoprodotte, l’elemento base è sempre rappresentata dal tabacco che di certo bene alla salute non fa.

Ad annullare le speranze di quelli che vengono definiti come fumatori artigianali è stata la dottoressa Sally Davies, referente medico del Ministero della Salute di Sua Maestà.

Negli ultimi anni in tutta Europa si è assistito ad un boom dei consumatori di sigarette rollate. Per carità nulla si nuovo sotto il sole. Come ricorderanno i lettori più anziani, infatti, appena 50 anni fa in Europa erano i consumatori artigianali ad essere la maggioranza. Solo in tempi più recenti, complice una pubblicità martellante, solo ultimamente venuta meno, i brand hanno iniziato a dettare legge e le sigarette autoprodotte sono diventate quasi un elemento della carta di identità dei soggetti più alternativi.

Con l’esplodere della crisi economica e l’incremento del rpezzo delle sigarette deciso dai monopoli, si è invece assistito ad un ritorno alla sigaretta rollata. In effetti, in termini di costo economico, tra le due qualità di bionde non c’è paragone. Con una confezione di cartine e una busta di tabacco, infatti, si possono produrre tante sigarette e soprattutto con una lunghezza a proprio piacimento. Sulla spesa, quindi, nulla da dire ma in termini di rischi per la salute tutto resta inalterato. La campagna di comunicazione di Londra, ribadisce appunto il concetto sulla pericolosità del fumo sia essa prodotto autonomamente sia esso emanato dalle classiche bionde.

Loading...