Sinusite possibile causa una carenza di batteri buoni

14 settembre 2012 16:290 commenti

Secondo uno studio realizzato da un team di scienziati dell’Università di San Francisco e pubblicato sulla rivista Science Translational Medicine, all’origine della sinusite cronica potrebbe esserci uno squilibrio nelle percentuali di alcuni tipi di batteri all’interno dei seni paranasali.


Più nel dettaglio, gli scienziati hanno messo a confronto i microbi dei seni paranasali di 10 pazienti affetti da sinusite con quelli di altre 10 persone sane, un’analisi che ha evidenziato nel primo gruppo di persone un minor numero di determinati batteri che però sono sostituiti dal Corynebacterium tuberculostearicum, un microbo che invece si trova solitamente nelle guance e negli occhi. Nel gruppo di individui sani, inoltre, è stata riscontrata la presenza di un altro microrganismo, il Lactobacillus sakei, che in uno studio condotto su alcuni topi ha dimostrato di avere un’azione contrastante nei confronti della sinusite.

Secondo la dottoressa Susan Lynch, tra gli autori dello studio, andando a ripristinare la flora batterica che risulta carente nei soggetti con sinusite è possibile mitigare la malattia e ridurre l’utilizzo di antibiotici e altri medicinali da parte dei soggetti affetti da tale patologia.






Tags:

Lascia una risposta