Soggetti esenti dal ticket sanitario

13 aprile 2012 16:210 commenti

A favore di determinate categorie di persone è prevista l’esenzione dal pagamento del ticket sanitario, in particolare possono beneficare di questa agevolazione: i bambini di età inferiore ai sei anni o gli anziani di età superiore ai sessantacinque anni appartenenti ad un nucleo familiare avente un reddito annuo complessivo non superiore ai 36.151,98 euro; i disoccupati e i familiari che risultano a loro carico, purché il reddito complessivo del nucleo familiare risulti inferiore a 8.263,31 euro oppure a 11.362,05 euro in presenza di coniuge (a tale base bisogna poi aggiungere ulteriori 516,46 euro per ogni figlio a carico); i soggetti titolari di pensione sociale e i familiari che risultano a loro carico; i titolari di pensioni aventi un’età superiore a sessant’anni appartenenti ad un nucleo familiare con un reddito complessivo inferiore a 8.263,31 euro, oppure a 11.362,05 euro in presenza di un coniuge.

CAFFÈ EFFICACE CONTRO IL DIABETE


Oltre alle esenzioni di cui abbiamo parlato fino ad ora, più o meno valide su tutto il territorio nazionale, sono previste delle specifiche ulteriori esenzioni concesse da alcune Regioni italiane. In Sardegna, ad esempio, è prevista l’esenzione dal pagamento del ticket sanitario anche a favore di soggetti invalidi, affetti da patologie croniche, malattie rare e in relazione a specifici esami effettuati su donne in gravidanza finalizzati alla diagnosi precoce di alcune importanti patologie. In ogni caso è sempre bene informarsi sulle previsioni a riguardo da parte della Regione di appartenenza, dal momento che esistono anche casi di eccezioni alle ipotesi di esenzione che dovrebbero valere a livello nazionale.

CIOCCOLATO PREVIENE INFARTI IN PAZIENTI CON IL DIABETE

Per quanto riguarda le modalità di esercizio di tale diritto da parte dei soggetti beneficiari, se il proprio nominativo figura già nella lista degli esenti, all’atto della prescrizione il medico di famiglia verifica il diritto del soggetto all’esenzione e riporta il relativo codice sulla ricetta. Se invece il soggetto non figura tra gli elenchi degli esenti ma è in possesso dei requisiti per ottenere l’esenzione deve recarsi presso l’Asl competente territorialmente e compilare apposito modulo.






Tags:

Lascia una risposta