Tappeto speciale per prevenire le cadute degli anziani

7 settembre 2012 11:090 commenti

Una caduta accidentale quando si ha un’età avanzata può avere gravi conseguenze, non solo perché si è maggiormente esposti a possibili fratture ma anche perché i tempi di guarigione tendono ad essere più lunghi. Non è un caso, infatti, che il 50% dei ricoveri ospedalieri riguardi anziani che hanno riportato lesioni a seguito di cadute accidentali, la maggior parte delle volte proprio mentre si trovavano in casa propria oppure presso una casa di riposo.


Probabilmente è proprio dopo aver letto le impressionanti statistiche riguardanti le cadute degli anziani che i ricercatori della University of Manchester hanno avuto l’idea di progettare uno speciale tappeto che utilizza una particolare tecnologia, molto simile a quella della tomografia, attraverso la quale è possibile raccogliere una serie di importantissime informazioni, che vanno  dal rilevamento biomeccanico a quello chimico dei liquidi corporei, e che risultano utili anche a prevenire possibili cadute di persone anziane. Quando una persona cammina su questo speciale tappeto, infatti, i sensori inviano al computer una vasta gamma di informazioni segnalando, ad esempio, un deterioramento nella qualità della camminata, un qualcosa che risulta utile sia nella fase di riabilitazione successiva ad una caduta che in quella di prevenzione di nuovi incidenti di questo tipo.

L’obiettivo, dunque, è quello di ottenere tutte le informazioni necessarie a creare un ambiente che possa rispondere alle esigenze della persona. L’invenzione, hanno spiegato i ricercatori, potrebbe essere utilizzata non solo nelle case di riposo e negli ospedali, ma anche nelle case private, inoltre potrebbe rivelarsi uno strumento molto utile ai fisioterapisti.

 






Tags:

Lascia una risposta