Test del Dna per scoprire sport e dieta adatti a noi

29 ottobre 2012 10:410 commenti

Il Dna potrebbe rivelarci lo sport che più si adatta a quelle che sono le nostre caratteristiche fisiche e la dieta che sarebbe opportuno seguire. Per scoprire queste preziose informazioni bisogna sottoporsi ad un test genetico che costa dai 150 ai 200 euro e che consiste in un semplice prelievo di saliva mediante l’utilizzo di un tampone.

Il laboratorio di analisi utilizzerà tale campione per studiare quelli che sono definiti i “punti sensibili” del Dna, ossia quelli che definiscono il metabolismo e la struttura muscolare di ciascun soggetto, ottenendo in questo modo informazioni su caratteristiche che determinano la prestazione sportiva di ognuno di noi. Dallo stesso test, inoltre, è possibile ottenere informazioni sulla metabolizzazione dei grassi corporei, sulla capacità anti-infiammatoria di tendini e muscoli e sull’efficienza cardiovascolare. I dai ottenuti dall’analisi in laboratorio del campione di saliva verranno poi analizzati da personal trainer, medici biologi e specialisti di scienze alimentari.


Il referto viene prodotto in circa dieci giorni e indica con precisione il tipo e la frequenza di sport che sarebbe opportuno praticare per sviluppare al meglio il proprio fisico, nonché la mappa delle idoneità alimentari, ossia la lista di quelli che sono i cibi meglio assorbiti dall’organismo.

In Italia ad oggi sono in tutto sei i laboratori autorizzati e specializzati per effettuare il test del Dna finalizzato al miglioramento dell’attività sportiva. Tuttavia, il crescente ricorso a questa nuova frontiera del fitness è testimoniato dagli oltre cinquemila test che sono stati richiesti ed effettuati soltanto durante l’ultimo anno.






Tags:

Lascia una risposta