Troppe calorie e troppi zuccheri nei frullati

17 dicembre 2012 10:530 commentiDi:

In Italia è più tempo di cioccolata calda che di frullati, ma se state pensando di concedervi una vacanza invernale in un posto caldo o se anche d’inverno preferite un bel bicchierone di frullato ad una porzione di frutta fresca, state attenti alle quantità.

Una ricerca inglese infatti ha ha analizzato le caratteristiche nutritive dei numerosi frullati in vendita nei supermercati rilevando in essi delle eccessive quantità di zuccheri, con un conseguente aumento delle calorie per porzione. I frullati in commercio dunque non sono sempre così salutari come si pensa, ma sono spesso bevande molto (troppo) ricche di zuccheri e calorie, dunque non indicati per chi deve stare attento a linea e glicemia.

Come perdere peso dopo Capodanno

Si pensa infatti generalmente che i frullati possano senza problemi sostituire in tutto o in parte le 5 porzioni di frutta fresca che i nutrizionisti consigliano di assumere ogni giorno, ma questa indagine britannica ci induce a rivedere tale convinzione. E se questo non bastasse lo studio rileva inoltre che alcuni gettonati prodotti della categoria contengono addirittura più calorie delle bevande a gusto Cola, bibita zuccherina e calorica per eccellenza.

Come proporre frutta al bambino

Un altro elemento a sfavore dei consumatori di frullati è il prezzo: nonostante la frutta fresca non sia mai a buon mercato, soprattutto nelle nazioni del nord Europa, i frullati hanno un rapporto quantità-prezzo decisamente peggiore.

Tags:

Lascia una risposta