Troppi sì portano l’uomo alla depressione

23 dicembre 2013 18:180 commentiDi:

coppia

Le donne sono incontentabili, anche se viene detto loro sempre sì, hanno qualcos’altro da volere o da desiderare o che non va. E’ la loro natura, ma questo non vuol dire che dire sempre sì sia lo soluzione migliore.

Ora c’è anche una dimostrazione scientifica di questo, trovata da un gruppo di ricercatori dell’Università di Auckland in Nuova Zelanda.

L’esperimento fatto dai ricercatori era parte di un più ampio progetto di ricerca sulla dialettica di coppia, ed era molto semplice: il gruppo di uomini reclutati come cavie avevano il compito di accontentare le loro mogli e compagne in qualunque loro desiderio o capriccio, anche nei casi in cui le posizioni delle loro dolci metà erano davvero esasperanti.


I ricercatori hanno chiesto ai campione di indicare il loro indice di felicità in una scala da uno a dieci prima e dopo l’esperimento: prima, la media era di sette, alla fine dell’esperimento, interrotto solo dopo dodici giorni, era di tre.

Questo vuol dire che accontentare sempre le proprie donne non porta alla felicità e nemmeno alla serenità, anzi: l’uomo sempre accondiscendente sprofonda in men che non si dica nella depressione, senza peraltro riuscire a farle felici. I ricercatori hanno misurato anche l’indice di felicità delle donne, che è risultato più o meno uguale prima e durante l’esperimento.






Tags:

Lascia una risposta