Tumore al pancreas, come prevenirlo

14 ottobre 2013 13:300 commenti

tumore-pancreas

Quando si parla di tumore al pancreas si parla di una malattia aggressiva, in costante crescita, difficoltosa da individuare quando ha inizio nell’organismo. Attualmente, il tumore al pancreas resta infatti una delle neoplasie e prognosi più difficili da individuare e di conseguenza da combattere. La ricerca ha fatto molti progressi nel corso degli anni e gli strumenti che agevolano la sopravvivenza sono migliorati.


Tumore al pancreas: come prevenirlo

Tuttavia, è fondamentale conoscere ciò che si può fare per non ammalarsi. Appare importante, in altri termini, sapere come affrontare il nemico, studiare le sue mosse prima che ci colpisca. In Italia i numeri parlano chiaro. Sono quasi 12.200 i nuovi casi diagnosticati nel 2013, e rispetto allo scorso anno la cifra è in crescita.

Il tumore al pancreas si previene, ad esempio, evitando il fumo: basti pensare che i casi di cancro al pancreas attribuibili al tabacco sono il 20-30 per cento fra gli uomini e il 10 per cento nelle donne e che i fumatori presentano un tasso di incidenza da doppio a triplo rispetto ai non tabagisti.

Altri fattori di rischio molto famosi sono l’obesità, la scarsa attività fisica e l’elevato consumo di grassi. Ecco, dunque, cosa evitare principalmente per evitare una delle peggiori forme di neoplasia in circolazione.

 






Tags:

Lascia una risposta