Home / Salute / Tumore alla pelle: dopo accuse ai finestrini auto, ora viene assolto il parabrezza

Tumore alla pelle: dopo accuse ai finestrini auto, ora viene assolto il parabrezza

Non tutte le parti di un’auto sono in grado in bloccare allo stesso modo i raggi UV responsabili del possibile insorgere di tumori alla pelle. E’ questo l’esito di una importante scoperta che ha dimostrato, dati alla mano, come gli stessi occhiali da sole o qualsiasi genere di altra protezione, siano completamente inutili per bloccare la penetrazione dei raggi solari. Non tutti i passeggeri dell’automobile sono però esposti agli stessi rischi. Secondo la ricerca che è stata coordinata da Brian Boxer Wachler del Boxer Wachler Vision Institute di Beverly Hills, il guidatore correrebbe dei rischi inferiori rispetto al passeggero in quanto i raggi UV che passano attraverso il parabrezza vengono trattenuti per il 95% e quindi con un buon occhiale da sole è possibile salvaguardare la propria salute. Il passeggero, invece, riceve i raggi di sole attraverso i normali finestrini che, stando alla ricerca, non hanno alcuna capacità per fermare i raggi UV.

La ricerca realizzata da Brian Boxer Wachler del Boxer Wachler Vision Institute di Beverly Hills ha posto anche l’accento sui vari modelli auto scoprendo che il rischio di avere problemi alla pelle a causa dell’esposizione in auto ai raggi UV non è costante e che tende anzi a variare a seconda del brand.

La ricerca americana ha sfatato quello che poteva essere considerato come un vero e proprio mito in virtù del quale in tanti ritenevano che l’esposizione ai raggi UV in auto potesse essere mitigata dal vetro. La realtà dei fatti, invece, è completamente diversa fermo restando che possono esserci dei rischi alla pelle solo in quelle giornate particolarmente calde e soleggiate. Per il resto l’esposizione ai raggi UV in auto non rappresenta un fattore in grado di sviluppare cellule tumorali nella pelle.

Lo stesso discorso fatto per il tumore alla pelle vale anche per la cataratta che può insorgere a causa di una forte esposizione al sole anche se si pensa di essere al riparo dell’abitacolo dell’auto.

 

Loading...