Un italiano su tre non sa di essere diabetico

24 settembre 2013 18:220 commenti

277-0-26362_diabeteSono più di cinque milioni i diabetici italiani. Un numero destinato a crescere ulteriormente. Il più delle volte, per la precisione nel 95% dei casi, si tratta di persone che hanno il diabete di tipo due. È quanto si evince dai dati rilasciati dall’Osservatorio ARNO Diabete. Dati che sono stati elaborati in collaborazione con Cineca e con la Società Italiana di Diabetologia (Sid).

Le indicazioni sul numero dei diabetici che vivono nel nostro Paese sono, infatti, calcolate sul numero di diagnosi e prescrizioni, ma secondo le stime in Italia vi è almeno un diabetico non diagnosticato ogni due – tre diabetici noti.


Stando a quanto riportato dal rapporto ARNO Diabete, gli italiani che hanno “ufficialmente” il diabete sono 3.750.000.

Questi dati però non tengono conto, pertanto, dei diabetici che non hanno ricevuto alcuna cura o prestazione dal SSN, e non hanno richiesto un’esenzione per malattia oppure non sono mai stati ricoverati nel 2012.

Il 65% di loro ha un’età pari o superiore a sessantacinque anni e uno su cinque ha un’età superiore a 80 anni. Meno del 3% dei diabetici ha un’età inferiore a 35 anni. In questi casi si tratta prevalentemente di diabete tipo 1.






Tags:

Lascia una risposta