Home / Salute / Yogurt previene infarti e fa bene alle ossa: riducendo il rischio di malattie cardiache

Yogurt previene infarti e fa bene alle ossa: riducendo il rischio di malattie cardiache

Un importantissimo studio è stato divulgato sull’American Journal of Hypertension una ricerca che ha sottoposto oltre 55.000 donne tra i 30 55 anni d’età e 18.000 uomini tra i 40 e i 75 anni, tutti hanno una cosa in comune la pressione alta: è stato dimostrato che mangiare yogurt potrebbe abbassare il rischio di imbattersi malattie cardiovascolari sia tra gli uomini che le donne.

“Abbiamo ipotizzato che l’assunzione di yogurt a lungo termine potrebbe ridurre il rischio di problemi cardiovascolari dato che alcuni studi precedenti hanno dimostrato effetti benefici dei prodotti lattiero-caseari fermentati“, hanno spiegato i ricercatori.

Sono state messe sotto la lente d’ingrandimento le abitudini alimentari, incrociando i risultati riguardanti eventi cardiovascolari, così facendo ricercatori hanno notato che il consumo elevato di yogurt è è correlato ad un abbassamento del 30% del rischio di incorrere in un infarto al miocardio nelle donne, ed un abbassamento del 19% per gli uomini.

Quindi lo yogurt è molto importante per la nostra salute. È un alimento derivato dalla fermentazione del latte, contiene gli stessi elementi del latte, ma con qualcosa in più. Lo yogurt è migliore sistema immunitario, ripristina la condizione migliore della flora batterica intestinale, la flora intestinale molto delicata e sensibile a: cattiva alimentazione, antibiotici e altri farmaci, stress. La intestinale fondamentale per mantenere un buon sistema immunitario.

Lo yogurt aiuta la digestione: lo yogurt è più digeribile del latte, grazie alla fermentazioni che favoriscono
l’assimilazione di tutti i nutrienti del latte. Può essere assunto anche da chi ha lieve intolleranza lattosio. Lo yogurt è previene l’osteoporosi: i fermenti lattici facilitano l’assimilazione di calcio, fino a due volte in più, lo yogurt è una buona fonte di potassio, fosforo, magnesio, si tratta di minerali molto importanti per la nostra salute.

La scoperta dello Yogurt

È stato calcolato che lo yogurt è nato 3000 anni fa avanti Cristo in Mesopotamia. La sua diffusione in tutta Europa risale nel XX secolo, quel tempo già i nostri antenati erano venuti a conoscenza delle sue magnifiche proprietà benefiche per l’organismo, infatti, non era considerato come un semplice alimento, la prima scoperta in ambito medico furono eccellenti effetti positivi sullo stomaco.

Secondo altri studiosi invece, lo yogurt sarebbe un cibo inventato nella sede centrale, dove dei pastori provenienti dalla Turchia erano abituati nel trasportare il latte nelle sacche di pelle, un pastore scordò uno sotto il sole cocente poche ore dopo il latte si trasformò in una sostanza cremosa fermentata.

Lo yogurt appartiene alla categoria dei latticini, infatti avviene tramite fermentazione del latte, ma estremamente più digeribile e più salutare, inoltre suo punto di forza è che non dà sfogo a di intolleranze perché al suo interno si trova pochissimo lattosio.

Lo yogurt è un derivato del latte, quindi possiamo dire che fa assolutamente bene alle ossa. Premettendo che nel latte sono presenti proteine con elevato valore biologico e con la sua fermentazione la quantità dei vari nutrienti non subisce grandi cambiamenti. Infatti, la percentuale di grassi e di proteine resta più o meno la stessa mentre quella degli zuccheri diminuisce di circa 1/3 a causa della trasformazione del lattosio in acido lattico, il contenuto di vitamine invece, dipende molto dal latte di partenza e dal trattamento termico che avviene durante la fase di produzione, oltre che dalla tipologia dei fermenti utilizzati. Parlando invece, di minerali, possiamo dire che il calcio contenuto nello yogurt viene assorbito in misure equivalenti a quello del latte.

Loading...