Amazon con Kidle Fire taglia il prezzo del tablet

29 settembre 2011 10:170 commenti

Kindle Fire costerà solo 199 dollari, il 60% in meno dell’iPad.  

Infine è arrivata e potrebbe infiammare i mercati dei tablet. Ieri, Jeff Bezos, il sorprendente boss di Amazon, ha presentato il nuovo tablet ‘Kindle Fire’ che propone ad un prezzo che sfida ogni concorrenza, ad un imbattibile costo di 199 dollari. 

Un serio rivale per l’iPad, il tablet  di Apple, venduto a 499 dollari. È un vero colpo da maestro quello di Amazon, che arriva poco prima delle vendite natalizie. Kindle Fire sarà in vendita dal prossimo 15 novembre. 

Jeff Bezos ha presentato Kindle Fire in un centro di produzione video-musica di Manhattan. 

Kindle Fire dispone di uno schermo a colori di 7 pollici, pesa 413 grammi, ha una connessione Wi-Fi ma non ha accesso a 3G e funziona col software Android (2.3). Permette di memorizzare i propri dati (libri, film…) non sul tablet, ma nel sistema Amazon Silk server. Kindle Fire permette non solo di scegliere fra migliaia di libri, ma anche di guardare film, ascoltare musica e giocare con  video game. Tuttavia non possiede né fotocamera né microfono. La durata delle sue batterie è di 8 ore. 


Amazon ha pubblicizzato tutta una gamma di prodotti per tutte le tasche. Come ad esempio una nuova luce di lettura Kindle a soli 79 dollari. La versione più elaborata, il Touch Kindle, con touch screen e connessione Wi-Fi, a 99 dollari, mentre un’altra con collegamento 3G a 149 dollari. 

Ma la novità  del giorno è proprio Kindle Fire al prezzo di 199 dollari. Un prezzo volontariamente troncato, al fine di guadagnare i primi posti, molto rapidamente sui mercati dei tablet. 

Nessuno dei concorrenti: Samsung, BlackBerry, Sony… è per il momento riuscito a detronizzare l’iPad. Apple occupa sempre i tre quarti del mercato dei tablet dei quali, 60 milioni sono stati venduti solo quest’anno nel mondo. 

Ma Amazon è già il leader nel mondo per la  vendita di libri on line. Negli Stati Uniti, la società  fa così concorrenza ad Apple nella distribuzione di prodotti digitali come film, video e altri beni culturali. 

Ora gli analisti si chiedono se, con Kindle Fire, Amazon sarà in grado di fare un salto di qualità  necessario per passare da una lampada di lettura monoattiva ad un tablet multimediale. Un dato importante per pretendere di fare concorrenza all’iPad, la Rolls dei tablet. Se ciò non fosse, Kindle Fire, potrebbe nuocere considerevolmente al tablet di Barnes & Noble, la Nook Color, un lettore elettronico venduto a 249 dollari. 

Articolo correlato: Iphone 5 più grande e più leggero

Ultimo aggiornamento 29 settembre 2011 ore 12,20






Tags:

Lascia una risposta