I 3 goal più belli di Batistuta con la maglia della Fiorentina

28 agosto 2014 20:210 commenti

Dopo l’intervista rilasciata all’emittente argentina Tyc Sport, Gabriel Omar Batistuta è tornato sulla cresta dell’onda calcistica ma non certo per i suoi goal, quanto piuttosto per la malattia che gli ha impedito a lungo di camminare. A noi, però, piace ricordarlo mentre con la maglia della Fiorentina, segna alle squadre più forti della Seria A italiana.

1batistuta

Batigol ha giocato dal 1991 al 2000 con la maglia della Fiorentina e anche quando i Viola sono retrocessi in serie B, il centravanti argentino ha preferito restare in squadra piuttosto che tentare le fuga verso la gloria. In fondo il suo sogno è sempre stato quello di guadagnare uno scudetto con la squadra toscana.

> Batistuta senza gambe, lo avreste mai immaginato?

Nella storia del calcio, comunque, Batistuta ha saputo imprimere il suo nome: basti pensare che è il miglior cannoniere della nazionale argentina con 56 reti segnate in 78 partite ed è il miglior cannoniere della Fiorentina con 152 goal. Tra tutte le reti segnate con la maglia numero 9, ne abbiamo selezionati tre.

Punizione da 35 metri contro la Juventus il 6 gennaio 1998. Batistuta tira un siluro che finisce alle spalle dell’allora portiere bianconero Rampulla che non era ben piazzato ma comunque non avrebbe potuto fare nulla contro la qualità del tiro del centravanti argentino.

Goal contro il Vicenza il 28 gennaio del 1996. Batistuta riceve una palla in velocità, la controlla di tacco al volo e quando il pallone sta per toccare terra calcia di potenza in diagonale sorprendendo il portiere Brivio.

Goal del vantaggio sul Manchester il 15 marzo 2000. Batistuta fa illudere i Viola di poter vincere contro i Reds che alla fine, dopo il momentaneo svantaggio, prendono in mano le redini della partita e vincono per 3 reti a 1. La rete di Batigol resta memorabile.

Tags:

Lascia una risposta